L’azienda nasce nel 2004 da un’idea di Gianni Del Fabbro il quale, dopo aver “studiato” l’arte del mestiere con l’aiuto di un famoso e molto qualificato viticoltore del Friuli, decide di prodigarsi nell’arte della viticoltura e vinificazione.

Dapprima era una passione coltivata per impiegare il tempo libero ma con l’andare dei mesi e degli anni è diventato un impegno quotidiano che coinvolge la famiglia intera e in particolare il figlio Lodovico che collabora in toto nel lavoro aziendale fatto di cura certosina nella potatura e nella gestione dei vigneti e controlli accurati e rigorosamente biologici per quanto riguarda il lavoro di vinificazione .

La produzione  è esigua rispetto all’ estensione  dei vigneti in quanto predilige la qualità a dispetto della quantità prodotta.

Il nome “Ronc di Vico” è una dedica al nonno paterno cui Gianni Del Fabbro era molto legato.